Denti e cioccolato: that’s amore!

«Per avere denti sani è meglio stare alla larga dal cioccolato» … Quante volte ce lo siamo sentiti ripetere quando da bambini mangiavamo un cioccolatino dietro l’altro?!

Beh, questo diktat non vale più, o meglio, vale ancora ma solo a metà!

La verità è che mangiare la cioccolata (giusta) fa bene a denti e gengive e oggi vi spieghiamo il perché!

Denti e cioccolato: ecco cosa dicono gli esperti…

Nel corso del XXI Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti Universitari di Odontoiatria gli esperti hanno inserito il cioccolato nella lista degli alimenti «salva-sorriso», in quanto alimento in grado di aiutare i denti a non perdere smalto e a non essere attaccati da placca e carie.

denti cioccolato

I benefici per i denti, derivanti dal consumo di cioccolato, dipenderebbero dalla presenza di alcuni antibatterici naturali all’interno del cacao.

In particolare, alcuni polifenoli impedirebbero allo streptococcus mutans di produrre glucani, come il mutano, che conferiscono al batterio la pericolosa capacità adesiva che gli consente di aderire alle superfici dentali.

Le proprietà anti-adesive del cacao sono state dimostrate da numerosi studi, che hanno portato alla luce una riduzione della placca e della conta di streptococchi mutans dopo l’uso di un collutorio arricchito con estratti di cacao.

Il cioccolato? Bisogna scegliere quello giusto!

Fantastico! Staranno esultando tutti gli amanti del cioccolato. Tuttavia bisogna precisare che, gli effetti positivi di cui parlano gli specialisti, sono legati esclusivamente al cacao amaro.

Per godere dei suoi benefici, il cioccolato da scegliere deve essere rigorosamente fondente, con una percentuale di cacao pari o superiore all’80% e con quantitativi di zucchero prossimi allo zero.

Niente cioccolata al latte quindi, né bianca.

Solo il cioccolato fondente e le fave di cacao, contengono, infatti, quei antibatterici naturali indispensabili per inibire la produzione di glucano.

denti cioccolato

Denti e cioccolato: 3 regole fondamentali…

Per beneficiare delle proprietà anti-carie del cioccolato, gli esperti sottolineano come sia molto importante seguire tre semplici regole:

  1. scegliere prodotti fondenti ad alta percentuale di cacao (80% o più);
  2. consumarlo a fine pasto o comunque quando è possibile lavarsi i denti entro pochi minuti;
  3. evitare di consumarlo in associazione a dessert troppo ricchi di zuccheri e carboidrati.

In caso contrario, il cioccolato potrebbe rivelarsi più dannoso che benefico per la nostra salute orale!

igiene orale

Vuoi controllare lo stato di salute della tua bocca? Chiamaci allo 0862 413457 o al 348 9345484 per prenotare una visita di controllo o avere maggiori informazioni!

Lo Studio Odontoiatrico del Dott. Giovanni Luzi è a tua disposizione tutti i giorni, dal Lunedì al Sabato, dalle 9:00 alle 21:00!